Questo sito richiede di avere JavaScript abilitato.

Dentiera mobile cos’è e come funziona

Quando pensiamo alla dentiera ci vengono i mente i nonni. Da piccoli eravamo abituati ad associarli e in un certo senso facevano parte l’uno dell’altra. Su YouTube non mancano filmati esilaranti di anziani a cui all’improvviso parte la dentiera. Tempi passati ormai, la dentiera mobile si è evoluta ed è perfettamente mimetizzata con il resto della dentatura, se c’è, o appare come naturale e non più come una caricatura dei veri denti. Chi la indossa non vive più con l’ansia di una brutta figura.

Può capitare nel corso della vita di perdere parte della dentatura o addirittura un’intera arcata dentale. L’età è sicuramente una delle condizioni, ma non l’unica. La cattiva igiene orale porta alla perdita dei denti, ma si può trattare anche di un incidente o persino una condizione ereditata.

La protesi, fissa o mobile aiuta a risolvere un disagio estetico ma anche funzionale. La mancanza di alcuni denti porta gli altri a cercare spazio. Il movimento della dentatura porta alle malocclusioni dentali con conseguenze sulla masticazione in primis, ma anche a problematiche che riguardano tutte le funzioni connesse al movimento della mandibola.

In particolare una protesi dentale mobile o fissa ha un’utilità per diverse motivazioni. La ragione estetica è quella più evidente e in molti casi è la spinta che genera la necessità di andare dal dentista. L’alimentazione derivante dall’incapacità di masticare cibi più consistenti viene salvaguardata da una dentiera artificiale, e infine ha uno scopo preventivo, poiché la scorretta masticazione porta a problematiche anche serie.

Che cos’è una protesi dentale mobile e come funziona?

La protesi dentale mobile più utilizzata è quella totale specialmente utilizzata per gli anziani. Il materiale di cui sono fatte è la resina. La sua semplicità la rendono perfetta per un uso quotidiano. Si può rimuovere per effettuare la regolare igiene.

Le protesi mobili possono essere anche di tipo parziale quando si ancorano ad altri denti robusti. Questa soluzione è di solito transitoria. La preferenza per una dentiera mobile rispetto a quella fissa si ha generalmente perché la struttura ossea necessaria per l’ancoraggio di quella fissa è compromessa o non è abbastanza sufficiente. E’ il caso delle persone particolarmente anziane.

Il costo di una dentatura mobile è notevolmente ridotto rispetto a quella fissa. La differenza è dovuta ai materiali che si utilizzano soprattutto se parliamo del confronto tra ceramiche e resine. Un’altra differenza che porta al notevole divario di costo, è il tipo di intervento che nel caso della fissa viene ritenuto quasi un lavoro di precisione artigianale.

Conosci le protesi dentarie senza palato?

Nel tempo l’evoluzione tecnologica ha portato sensibili miglioramenti dei presidi anche in ortodonzia. E’ il caso delle protesi dentarie senza palato, ovvero vere e proprie dentiere mobili che hanno delle caratteristiche peculiari.

Un paziente che le indossa non trova nessuna differenza con quelle a tutto palato. A dispetto del nome non viene intaccata la stabilità. Risultano molto comode da indossare e hanno una minore invasività.

Il vantaggio di una protesi dentale mobile senza palato non è solo psicologico, dovuto alla sensazione di non indossarla, ma riguarda l’efficacia. La fissazione delle dentiere mobili si ha per effetto dell’applicazione della pasta adesiva. Il problema sorge quando non sono ben attaccate ed allora può capitare che si muovano mentre si mangia o si sta parlando.

Le dentiere senza palato non hanno questo problema, a chi le indossa capiterà di pensare che non sta indossando una dentiera artificiale. La rimozione è semplice.

La dentiera mobile è uno strumento che si sta facendo sempre più strada, l’aspetto  economico non è da sottovalutare. La dove non c’è una grande disponibilità finanziaria e non si può accedere a finanziamenti o a servizi assicurativi, permettono lo stesso di porre rimedio e lo fanno egregiamente. E’ ovviamente fondamentale farsele applicare da studi dentistici professionali.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *