Questo sito richiede di avere JavaScript abilitato.

La dieta mediterranea: perché è la migliore?

La dieta mediterranea, cosiddetta poiché caratteristica dei paesi che toccano questo mare, come l’Italia, la Grecia e la Spagna, si basa su un’alimentazione sana e povera di grassi ma ricchissima di fibre, contenute nei cereali, che comportano numerosi miglioramenti al nostro organismo e al nostro metabolismo.

Parliamo infatti di una dieta equilibrata, amata in tutto il mondo e che tutti coloro che cercano di perdere peso dovrebbero seguire, poiché permette di non patire le sofferenze della fame della maggior parte delle diete e allo stesso tempo di non danneggiare ulteriormente il corpo!

Se siete alla ricerca di un modo efficace e duraturo per perdere 5 kg di troppo, dovreste seguire questo tipo di dieta! Spesso affidarsi alle cosiddette “diete lampo”, che promettono di far dimagrire 5 kg in pochissimo tempo, comporta delle conseguenze negative, mentre invece attraverso il corretto utilizzo della dieta mediterranea e un corretto stile di vita comprendente anche dell’attività fisica otterrete un risultato certo, anche se potreste impiegare più tempo per raggiungerlo. Se non avete fretta, questa è la scelta più adatta per voi!

Ogni tipo di alimento, dai carboidrati al legumi, dalle proteine agli zuccheri, è consumato in proporzioni adeguate nel corso della settimana, e dove le porzioni non sono, però, esagerate, ma permettono di avere il giusto apporto calorico quotidiano. Tutti i benefici della dieta mediterranea sono approfonditi tantissimo online, dove potrete trovare facilmente anche un esempio settimanale di come dovrebbe essere una dieta equilibrata e che si adatti alle vostre esigenze.

La funzionalità della dieta mediterranea è dovuta al consumo degli alimenti naturali, quelli che appunto si trovano semplicemente in natura senza l’intervento artificiale dell’uomo. Si tratta del cosiddetto slow food che si contrappone ormai da anni al successo dei fast food; le grandi catene del cibo d’asporto infatti vanno sempre più di moda e si espandono a macchia d’olio, purtroppo, soprattutto per i prezzi convenienti e la velocità del servizio. Ma come molti noi sappiamo, spesso il risparmio non rappresenta un vero e proprio guadagno, specialmente se è il funzionamento ordinario dell’organismo a rimetterci.

Parlandone per linee generali, bisogna sapere che i pasti principali sono costituiti da pane, pasta, riso e cereali assieme a frutta, soprattutto di stagione, e tutti i tipi di verdure, sempre tipiche della stagione. Questi sono gli alimenti consumati tutti i giorni (o quasi!) in una dieta mediterranea. Altri alimenti molto comuni e consumati frequentemente nella dieta mediterranea sono i latticini, l’olio extravergine di oliva, la frutta secca e le spezie.

Da consumarsi occasionalmente sono invece legumi, uova e carne bianca. Inaspettatamente, la carne viene consumata pochissimo nella tipica dieta mediterranea. Molti nutrizionisti ritengono che questo sia dovuto al fatto che fino a pochi anni fa la carne era molto costosa, per cui le popolazioni mediterranee non potevano permettersi di consumarne in quantità eccessive. Siamo abituati a vedere diete in cui la carne bianca viene utilizzata tantissimo, ma la dieta mediterranea vi permetterà di perdere 5 kg poiché dovrete consumare la pasta e il pane, i carboidrati, in quantità adatte al vostro corpo, mentre i grassi e gli zuccheri sono quasi del tutto assenti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *