Questo sito richiede di avere JavaScript abilitato.

Come pulire la case in modo ecologico

Pulire casa è un’azione quanto mai di routine, in effetti, è la routine più routine che possiamo immaginare. Quello che però non riusciamo a immaginare, quello di cui non ci rendiamo conto, è che nel pulire casa ci circondiamo inconsapevolmente di sostanze tossiche che potrebbero potenzialmente danneggiare la nostra salute. Senza contare che tutti quei contenitori di detersivi sono dannosi, quindi più ne consumiamo, più plastica disperdiamo nell’ambiente, più inquiniamo. Allora perché non fare una scelta green?

Perché scegliere detersivi ecologici

Abbiamo detto che i detersivi solitamente sono tossici, dannosi per la salute e per l’ambiente ma non tutti. Esistono infatti detersivi ecologici, preparati nel pieno rispetto dell’ambiente, venduti in supermercati biologici specifici quanto anche nelle catene Coop e Esselunga oppure è possibile acquistare prodotti biologici online.

Detersivi ecologici

Si tratta di prodotti contrassegnati dal marchio Ecolabel, un marchio garantito dall’Unione Europea, assegnato ai prodotti e ai servizi che rispettano l’ambiente. Basta cercare questo marchio sulle confezioni per avere la certezza di acquistarere un detersivo ecocompatibile.

I rimedi fatti in casa

I detersivi ecologici però non sono solo quelli ufficiali, naturalmente. Pensate alle vostre nonne, a come riuscivano a far splendere casa con poco, senza spendere un patrimonio in detersivi, adattandosi con quello che avevano. Prima della seconda rivoluzione industriale i detersivi venivano fatti in casa, e sebbene oggi ci possa sembrare una cosa assurda e antiquata, si tratta in realtà di un abitudine salutare.

Un modo molto semplice per produrre sapone fatto in casa è ricorrere al bicarbonato, ma si può scegliere anche il sapone vegetale in scaglie, l’acido citrico, e nel caso del bucato, la soda.

Per pulire casa in modo ecologico, però, si può ricorrere anche all’ingrediente più banale: l’acqua. Penserete, ma con le macchie più ostinate, lo sporco più difficile, l’acqua non può essere sufficiente. Non è del tutto vero. In realtà il vapore è potenzialmente molto più efficace dei tanti detersivi tradizionali che usiamo tutti i giorni.

Pulire con il vapore

Se ci avete fatto caso, sono sempre più numerose le scope a vapore, pubblicizzate come rimedio ultimo e semplice anche allo sporco che sembra così impossibile da eliminare, e non a caso. Pulire casa in modo ecologico viene effettivamente più facile col vapore acqueo, in quanto, tanto per cominciare, si annulla la necessità di usare detersivi, anche ecologici, poi, cosa c’è di più green che usare solo acqua? Ecco, diciamo che per pulire la casa in modo ecologico, le scelte allora sono tre: detersivi ecologici (rigorosamente con marchio Ecolabel), sapone fatto in casa, scopa a vapore.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *